Rivista "l'Arbitro", in distribuzione un numero speciale

Copertina dedicata ai due arbitri neo internazionali: Paolo Mazzoleni e Paolo Valeri, con i quali l’Italia torna con la pattuglia FIFA al completo. A loro si aggiungono le nomine degli assistenti Riccardo Di Fiore e Mauro Tonolini, l’arbitro di calcio a 5 Alessandro Malfer e Alfredo Balconi per il

Beach Soccer, con un primo resoconto su tutta l’attività internazionale dei nostri arbitri. In questo numero poi un ampio resoconto sugli incontri tra arbitri, dirigenti e capitani di CAN A, CAN B e CAN PRO. Inoltre quella che era una promessa ai nostri lettori è ora realtà, all’interno infatti è possibile sfogliare l’Album fotografico di tutti gli arbitri e assistenti appartenenti ai 7 Organi Tecnici Nazionali.

Scarica la rivista in PDF

zp8497586rq

Serie Bwin: 6° Giornata di Ritorno – MARRAZZO Designato.

Alfonso Marrazzo porta di nuovo i colori di Tivoli in alto. Marrazzo designato.. Sesta Giornata di Ritorno nello Stadio “Olimpico” di Torino tra Torino – Pescara in programma Venerdì 18 Febbr

aio ore 20:45. . Coaudiverà, insieme all’a.a. Massimo Melloni di Modena, l’a.e. Davide Massa d’ImperiaUn grande in bocca al lupo ad Alfonso da parte di tutti gli associati tiburtini.

zp8497586rq

Tivoli Terme: Il Presidente Salvati al Raduno CAN 5

Cominciano i raduni di metà stagione per gli arbitri della CAN 5 che si sono ritrovati a Tivoli Terme provenienti dalle regioni di Piemonte, Liguria, Veneto, Trentino Alto Adige, Marche, Molise, Campania, Puglia, Sicilia ed Umbria. Una due giorni di intenso lavoro con la saggia regia della commissione capitanata da Massimo Cumbo. Primo giorno che, dopo l’arrivo in hotel, curato dagli instancabili ragazzi della Segreteria, ed il pranzo, ha visto tutti gli arbitri pronti in sala per l’inizio dei lavori. Dopo l’apertura di Commissario CAN 5, cominciano ad avvicendarsi davanti alla folta platea i vari ospiti presenti.
Per primo viene chiamato in causa, Augusto Salvati, Presidente della Sezione di Tivoli, per il benvenuto nella cittadina a tutti gli arbitri presenti. La parola, poi, passa al Presidente del CRA Lazio, Nazzareno Ceccarelli che mette in evidenza la realtà del Lazio e dell’AIA, in generale, una realtà importante a livello di gestione delle risorse, di gestione della mole di lavoro e di crescita dei propri associati. “Facciamoci conoscere”, questo il punto su cui focalizza il suo intervento. “Siamo noi i protagonisti e nel nostro essere protagonisti va messa in evidenza un aspetto importantissimo: la professionalità”. Il terzo intervento è del Giudice Sportivo, Renato Giuffrida, che ha evidenziato l’importanza della refertazione e di sensibilizzazione mirata a curare chiarezza ed omogeneità della stessa. Chiarezza ed omogeneità, come tutela nei confronti degli arbitri per non ridimensionare episodi violenti e gravi che durante la stagione avvengono presso i campi di gioco. Dopo gli interventi istituzionali previsti ad inizio raduno ecco la visita a sorpresa del Presidente dell’AIA, Marcello Nicchi, che ha voluto fortemente intervenire a questo raduno. Il Presidente ha parlato di compiacimento per il lavoro svolto e per la crescita del movimento dell’ambiente del Calcio a 5. “Abbiamo vinto un altro campionato con il Calcio a 5, abbiamo creato un movimento importante, formato e guidato da persone serie e di grande professionalità ed entusiasmo, che è in continua crescita e che si propone come punto di riferimento all’interno dell’AIA”, queste le parole del massimo dirige

nte della nostra associazione. “Siamo un associazione importante – continua Nicchi – dentro e fuori dal campo perché siamo liberi e sgombri mentalmente e non soggiogati da nessuno ed il Calcio a 5 ne è uno degli esempi più importanti grazie all’entusiasmo che lo guida. Associazione che si sta adoperando per far si che l’intero movimento calcistico cresca dal punto di vista tecnico, inteso come conoscenza del regolamento. L’arbitro è un uomo portatore e conoscitore profondo delle regole e deve continuamente crescere da questo punto di vista. L’AIA è coesione, uniformità e passione e questo va trasmesso al mondo del calcio come, la conoscenza del regolamento, per far si che gli arbitri vengano tutelati e che non avvengano più episodi negativi nei confronti di quest’ultimi causata dalla mancata conoscenza delle regole. Faremo rispettare le regole senza mai farci cogliere impreparati”. Prima della mera riunione tecnica, un altro importante avvenimento scandisce il passo di questo raduno. Due arbitri dei presenti, ricevono, da Marcello Nicchi, il badge FIFA: sono Luca Giacomin della Sezione di Mestre e il neo promosso Alessandro Malfer della Sezione di Rovereto. Il raduno passa così alla fase più intensa: Massimo Cumbo, coadiuvato dai suoi collaboratori analizza, tramite supporti multimediali, gli aspetti positivi e negativi evidenziati nella prima parte di stagione. Video e slide si susseguono come gli interventi dei vari arbitri presenti in un’ottica di interscambio e crescita. Al centro come sempre il regolamento e quegli aspetti critici che, grazie a questi momenti di forte confronto vengono messi in luce e corretti. Un fiume in piena, il Commissario della CAN 5 che, spiega, stimola a fare sempre meglio con la durezza e la tranquillità di chi vuole sempre il massimo. La prima prosegue con i test tecnici gestiti da Laura Scanu, del Settore Tecnico dell’AIA. Dopo cena ancora in aula, con un Cumbo mattatore instancabile, per continuare ad analizzare, mettere in evidenza, correggere criticità regolamentari, comportamentali e disciplinari. Durante la riunione una nuova sorpresa. Intervengono al raduno il Presidente della Divisione Calcio a 5, Fabrizio Tonelli e, il Presidente del Comitato Regionale Lazio della LND, Melchiorre Zarelli. Dopo cena i vari colloqui con gli Organi Tecnici e la riunione tecnica serale che chiude una giornata lunga ma gratificante. La settimana prossima toccherà ai colleghi delle altre regioni.

Fonte aia-figc.it

zp8497586rq

Il nostro Amico Carlo Pacifici

La XII° Riunione Tecnica Obbligatoria vede protagonista come relatore non un ospite della Sezione, bensì un amico: Carlo Pacifici. L’attuale capo della Commissione Arbitri Interregionale, ed ex Presidente del C.R.A. Lazio, è stato accolto da una sala gremita in ogni ordine di posto, grazie alla immancabile presenza dei “big sezionali” nonché dei ragazzi dell’ultimo corso. Dopo le presentazioni effettuate dal Presidente di Sezione, Augusto Salvati, ed il saluto portato dal Vice Presidente attuale del C.R.A. Lazio Sergio Coppetelli, ha preso la parola Carlo, il quale, attraverso l’ausilio del video proiettore, ha intrattenuto la platea per circa un’ora e mezza. Dopo aver accennato brevemente, ma in maniera molto esaustiva, alla storia della nostra Associazione, il Commissario C.A.I. ha incentrato il suo discorso su quel che di più rilevante attiene al direttore di gara, ossia la tecnica

arbitrale. Quest’ultima è stata rivisitata a 360°, a partire dal punto di vista disciplinare, passando per quello comportamentale, tecnico ed infine atletico-tattico. L’importanza del discorso hanno fatto si che in un solo istante si facessero le otto e mezza, ed è così che dopo aver salutato e ringraziato chi ha presenziato la riunione, la parola è tornata nuovamente al Presidente Salvati, il quale ha presentato i ragazzi che domenica prossima effettueranno il loro esordio assoluto sui campi di calcio. Ad ognuno di essi è stato consegnato tutto l’occorrente per espletare la propria attività e dopo aver ricevuto l’in bocca al lupo da parte di tutti, la serata ha proseguito il suo corso grazie al consigliere addetto alle Infrastrutture, Alfredo Forte. Una cenetta deleziosa, pregustata nei locali sezionali, e qualche chiacchiera tra amici hanno ulteriormente condito questa bellissima serata. Al nostro amico Carlo va il ringraziamento per averci accompagnato in questa riunione, come solo lui poteva fare. Grazie di cuore Presidente, a presto.

Armando Ranaldi

Nel seguente link le foto della serata:Galleria Fotografica

zp8497586rq

Designati: MONACO, PASQUA e LERTUA

Gli arbitri nazionali tiburtini nel panorama Nazionale. Questo fine settimana usciranno sui campi di Lega PRO: Prima divisone a.e. Giuseppe Monaco nella gara Foligno – Andria coaudivato dagli assistenti Marinelli Alessandro di Jesi e Caprari Fabrizi

o di Roma 1; Seconda Divisione a.e. Fabrizio Pasqua coaudivato dagli assistenti Gotti Enrico di Bologna e Pennacchio Michele di Faenza nella gara Lecco – Pro Patria. Uscirà sui campi di Serie D: il nostro a.e. Luca Lertua nella gara Rossanese – Modica coaudivato dagli assistenti Manco Nazzareno di Vibo Valentia e Mele Pasquale di Moliterno. Il nostro a.a. Paolo Bernabei designato nella gara Forcoli – Nuova Verolese di Serie D. Un grande in bocca al lupo a tutti loro dal Consiglio Direttivo e dagli arbitri tiburtini.

zp8497586rq

Autocertificazione D.A.SPO. 2011

Tutti gli Associati devono consegnare l'Autocertificazione D.A.SPO. per il Tesseramento 2011, entro e NON OLTRE il 10 Febbraio 2011. L'Autocertificazione deve essere consegnata presso la

Segreteria della Sezione, qui il File del Modulo D.A.SPO. (Inviarlo per via FAX 0774/315014), il modulo può essere richiesto anche presso la Segreteria. Coloro i quali verranno meno alla consegna in Sezione di tale certificazione non riceveranno la tessera federale 2011.

Il Segretario di Sezione
a.e. Simone Mariani

zp8497586rq

Nuova fotocopiatrice in Sezione

Grazie alla munificenza del Vice Presidente Vicario Egidio Di Cosimo, la nostra Sezione si è dotata di una nuova fotocopiatrice (quella vecchia fu danneggiata nel

2008 da una infiltrazione d'acqua). Un gesto d'altri tempi che testimonia però il grande attaccamento associativo e la grande passione di figure, come appunto Egidio, che pur essendo impegnatissimo nel lavoro ha trovato il modo di collaborare fattivamente alle sorti della nostra sezione ( ha supportato economicamente anche il raduno precampionato di San Gregorio): non c'è che dire, un bell'esempio da…imitare !

zp8497586rq

Carlo Pacifici: ospite nella XII° R.T.O. giovedi 10 Febbraio

Giovedì 10 Febbraio durante la XII° Riunione Tecnica Obbligatoria sarà ospite il Responsabile della Commissione Arbitri Interregiona

li (CAI) Carlo Pacifici

di Roma 1. L’appuntamento è per le ore 19:00 presso i locali sezionali. La serata continuerà presso gli stessi locali sezionali, con una cena organizzata dal referente per l'Attività Ricreativa Alfredo Forte. Ogni associato dovrà confermare la sua presenza alla cena, inviando un email all’indirizzo tivoli@aia-figc.it entro mercoledì mattina.

zp8497586rq
zp8497586rq

Recupero Esame Corso Arbitri

Un caloroso benvenuto va ai nuovi 3 ragazzi che martedì 2 Febbraio presso i locali del Comitato Regionale Arbitri Lazio, siti a Roma in

Via Tiburtina 1072, hanno svolto l'esame del Corso Arbitri. Il Componente e Segretario del CRA Lazio, Piero Beffa ha promosso i ragazzi con ottimi risultati tecnici e regolamentari. Diamo un benvenuto a: Di Giacomo Eugenio, Illerici Gianluca e Tozzi Mattia. Il Presidente Augusto Salvati e il Consiglio Direttivo Sezionale formulano ai ragazzi i migliori auguri di un'ottima carriera.

zp8497586rq

Designati: MONACO, RANALDI, MANGINO, VIOTTI e COLOMBI

Gli arbitri nazionali tiburtini nel panorama Nazionale. Questo fine settimana usciranno sui campi di Lega PRO: Prima divisone a.a. Simona Perrotta nella gara Ternana – Cavese; Seconda Divisione a.e. Giuseppe Monaco coaudivato dagli assistenti Falanga Antonio e Ciampa Gerardo del Torre Del Greco nella gara L'Aquila – Sangiovannese. Usciranno sui campi di Serie D: il nostro a.e. Armando Ranaldi nella gara Rivoli – Acqui coaudivato dagli assistenti Pagli

arulo Davide di Brescia e Martenelli Veronica di Serengo, a.e. Antonello Mangino nella gara Nardò – Fortis Trani coaudivato dagli assistenti Greco Christian e Mercurio Giuseppe di Taranto (Diretta Rai Sport 1 – Sabato 5 febbraio alle ore 14:00) e l'a.a. Manuel Grisci nella gara Bacoli Sibillaflegrea – Viribus Unitis. Nella Promozione Siciliana uscirà il nostro a.e. Daniele Viotti nella gara Montemaggiore – Arenella Palermo. Uscirà anche il nostro cronometrista a.e.5 Giovanni Colombi che assisterà Lamanuzzi Donato di Molfetta e Alfano Carmelo di Palermo nella gara di Serie B a 5 tra Civis Colleferro – Rocca Massima Latina. Un grande in bocca al lupo a tutti loro dal Consiglio Direttivo e dagli arbitri tiburtini.

zp8497586rq

Serie Bwin: 4° Giornata di ritorno – MARRAZZO Designato.

Omsica – Meditacion Asegurada ss=”alignleft size-thumbnail wp-image-2235″ />Alfonso Marrazzo porta di nuovo i colori di Tivoli in alto. Marrazzo designato. Quarta Giornata di Ritorno nello Stadio “ Piercesare Tombolato” di Cittadella tra Cittadella – Siena in programma Sabato 5 Febbraio ore 15:00. Coaudiverà, insieme all’a.a. Massimo Melloni di Modena, l’a.e. Davide Massa d'Imperia. Un grande in bocca al lupo ad Alfonso da parte di tutti gli associati tiburtini.

zp8497586rq

Raduno Prima Categoria a Frosinone

Gli Arbitri Tiburtini, in forza OTR alla Prima Categoria sono convocati per Mercoledì 2 Febb

raio alle ore 16:00 presso il Campo C.O.N.I. di Frosinone, insieme agli arbitri di Frosinone, Cassino, Aprilia, Latina e Formia, per il Raduno di metà campionato. Il raduno continuerà presso i locali della stessa Sezione del Capoluogo Ciociaro. Un grande in bocca al lupo a tutti gli arbitri tiburtini che affronteranno i test tecnici e atletici.

zp8497586rq
1 46 47 48