Calcio a 5: Finale di Coppa Italia per Giovanni COLOMBI

Grande soddisfazione per il nostro a.e. Giovanni Colombi, che domenica 25 marzo è stato protagonista in qualità di terzo arbitro della Finale di Coppa Italia 2018 tra Luparense e Acqua&Sapone. Al Palafiera di Pesaro, insieme a Giovanni, sono stati designati per uno degli appuntamenti più importanti della stagione il primo arbitro Alessandro Malfer di Rovereto, il secondo arbitro Raffaele Ziri di Barletta ed il cronometrista Luca Di Stefano di Albano Laziale. Si è trattato di un incontro davvero intenso e combattuto, che ha visto la squadra abruzzese prevalere per 3 a 1 sui Campioni d’Italia della Luparense soltanto nei minuti finali del secondo tempo. Al termine della gara Giovanni ha ricevuto i complimenti da parte della Commissione della CAN 5 per aver coadiuvato al meglio i suoi colleghi e per essere riuscito a tenere sotto controllo panchine e calciatori in una sfida così accesa ed emozionante. Il Presidente Francesco Gubinelli e tutto il Consiglio Direttivo, unitamente alle più grandi congratulazioni, inviano a Giovanni un sentito ringraziamento per aver dato ancora una volta lustro al movimento del futsal tiburtino.

XVI Riunione Tecnica Obbligatoria – lunedì 26 marzo 2018: ospite Paolo VALERI di Roma 2, Arbitro Internazionale CAN A

Lunedì 26 marzo, alle ore 18:30, in occasione della XVI Riunione Tecnica Obbligatoria, avremo il piacere di ospitare Paolo Valeri di Roma 2, Arbitro Internazionale CAN A. Paolo inizia la sua carriera arbitrale nel 1994 ed esordisce in Serie A nel 2007 (Udinese-Empoli, 23/12/2007), venendo premiato al termine della stagione come miglior arbitro debuttante nella massima categoria. A partire dal 1 Gennaio 2011 è stato nominato Arbitro Internazionale a disposizione della FIFA. La presenza di tutti gli associati è obbligatoria. Al termine della riunione ci intratterremo per una conviviale, insieme a Paolo, presso il ristorante “L’Angolino di Mirko”, sito in Via della Missione 3 (Tivoli); per confermare la presenza a cena (costo 20 euro) contattare il Consigliere Alfredo Forte.

Serie C: Daniele VIOTTI designato per Teramo-Triestina

Se in questo fine settimana la Serie A riposa per dare spazio alle amichevoli delle nazionali, la Serie B e la Serie C si apprestano ad entrare nella fase conclusiva e tra promozione diretta, zona playoff e lotta salvezza tutte le partite saranno importanti per le sorti del campionato. Tra queste, spicca la designazione del nostro a.e. Daniele Viotti, che domenica 25 marzo, alle ore 16:30, dirigerà Teramo-Triestina, valida per la tredicesima giornata del girone B del campionato di Serie C. Allo stadio “Gaetano Bonolis” di Teramo, Daniele sarà coadiuvato dagli assistenti Giovanni Manara di Mantova e Pietro Lattanzi di Milano. In Serie B, invece, l’a.e. Livio Marinelli sarà il IV Ufficiale dell’incontro tra Spezia e Ascoli, che si disputerà sabato 24 marzo, alle ore 18:00. Il Presidente Francesco Gubinelli e tutto il Consiglio Direttivo inviano a Daniele e Livio un grande e forte in bocca al lupo.

XV Riunione Tecnica Obbligatoria – giovedì 22 marzo 2018: ospite Francesco MASSINI di Roma 1, Componente CAN 5

Giovedì 22 marzo, alle ore 18:30, in occasione della XV Riunione Tecnica Obbligatoria, avremo il piacere di ospitare Francesco Massini di Roma 1, Componente CAN 5 ed ex Arbitro Internazionale. La presenza di tutti gli associati è obbligatoria. Al termine della riunione ci intratterremo per una conviviale, insieme a Francesco, presso l’Agriturismo Villa Luce, sito in Via San Gregorio KM 6.500 (Tivoli); per confermare la presenza a cena (costo 20 euro) contattare il Consigliere Alfredo Forte.

“Salerno Corre”: al via le iscrizioni per la quarta tappa della Referee RUN dell’Associazione Italiana Arbitri

Non c’è tempo per tirare il fiato, neanche dopo il successo straordinario dell’ultima tappa barese. Una nuova avventura richiama ai nastri di partenza tutti gli arbitri di calcio italiani, che si ritroveranno il prossimo 8 aprile a Salerno per affrontare la quarta tappa della Referee RUN, il Campionato Italiano di corsa su strada dell’Associazione Italiana Arbitri. La quarta tappa si svolgerà all’interno della quinta edizione di “Salerno Corre”, gara competitiva di 10km organizzata dalla FIDAL (Federazione Italiana Di Atletica Leggera) e, per quanto riguarda la competizione arbitrale, dalla Sezione AIA di Salerno e dal CRA Campania. Nel corso della manifestazione, a cura del dott. Vincenzo Iannotta (medico sportivo e osservatore arbitrale della Sezione AIA di Salerno), sarà concessa a tutti i partecipanti anche la possibilità di effettuare un controllo dei parametri cardiovascolari, della vista e della pressione arteriosa. Nel Villaggio Eventi, inoltre, ampio spazio sarà dedicato al sociale e alla beneficenza: grazie al Progetto Shoes Sharing sarà possibile donare scarpe vecchie da running per farle correre di nuovo in Africa. Il percorso si snoderà lungo le strade di Salerno, con partenza e arrivo presso lo splendido giardino alberato di Lungomare Trieste, uno dei luoghi simbolo della città. Sarà possibile iscriversi unicamente on line sui seguenti siti: www.aia-figc.it, www.maurorusso.info e https://goo.gl/uj2vvy, compilando l’apposito modulo e completando l’iscrizione mediante il versamento della quota di 12 euro con bonifico bancario. Per quanto concerne la classifica AIA saranno premiati i primi 3 assoluti F/M con gadget e i primi tre classificati delle seguenti categorie: maschile under 30; maschile 30-44; maschile over45; femminile. All’evento sarà presente, come di consueto, anche una rappresentanza della Sezione AIA di Tivoli. Alla “Deejay Ten Bari” dello scorso 11 marzo avevano partecipato ben 7 arbitri tiburtini: Simone Mariani, Carlo Rainaldi, Andrea Sambuchi, Marco Capobianchi, Antonio De Marco, Alein Iannone e Davide Valenzisi. Per ulteriori informazioni e per organizzare al meglio la trasferta salernitana contattare il Referente Atletico Carlo Rainaldi. Non mancate!!!

Di seguito il programma ufficiale della quarta tappa della Referee RUN.

Serie A: Fabrizio PASQUA per Napoli-Genoa. Serie B: Livio MARINELLI per Empoli-Venezia. Serie C: Daniele VIOTTI per Pro Piacenza-Livorno

Una tripletta da sogno: ancora una volta tre arbitri tiburtini sono stati designati nella stessa giornata in tutte e tre le serie professionistiche del calcio italiano. Ma stavolta, all’ormai consueta soddisfazione, non può non accompagnarsi anche un pizzico di orgoglio per il prestigio delle designazioni e, ancor di più, dei nostri ragazzi. Parafrasando un vecchio adagio, si potrebbe dire che tutte le partite sono importanti ma alcune sono più importanti di altre. Non per il colore della maglia o per la tradizione delle squadre, ovviamente, ma solo ed esclusivamente per l’importanza della posta in palio nei novanta minuti di gara. Le sfide che attendono nel fine settimana i nostri arbitri nazionali non saranno certo partite come tutte le altre per le sei squadre coinvolte: dalla lotta per lo scudetto alla salvezza nella massima serie, dalla promozione in Serie A alla conquista della Serie B, ce n’è per tutti i gusti. Serie A: domenica 18 marzo, alle ore 20:45, l’a.e. Fabrizio Pasqua dirigerà Napoli-Genoa, posticipo serale della decima giornata di ritorno. Allo stadio “San Paolo” di Napoli, Fabrizio sarà coadiuvato dagli assistenti Alessandro Giallatini e Giulio Dobosz, entrambi della Sezione di Roma 2, dal IV Ufficiale Juan Luca Sacchi di Macerata, dal VAR Piero Giacomelli di Trieste e dell’AVAR Gianmattia Tasso di La Spezia. Serie B: sabato 17 marzo, alle ore 15:00, l’a.e. Livio Marinelli sarà di scena per dirigere l’incontro tra Empoli e Venezia. Allo stadio “Carlo Castellani” di Empoli, Livio sarà assistito da Luigi Lanotte di Barletta e Valerio Colarossi di Roma 2 (IV Ufficiale Andrea Zingarelli di Siena). Serie C: sabato 17 marzo, alle ore 14:30, l’a.e. Daniele Viotti sarà protagonista in terra emiliana nell’incontro tra Pro Piacenza e Livorno, match di cartello del girone A. Sulla fascia dello stadio “Leonardo Garilli” di Piacenza, a supporto di Daniele, saranno presenti gli assistenti Nicola Badoer e Fabio Tribelli, entrambi della Sezione di Castelfranco Veneto. Ottimo l’affiatamento di Daniele con i due assistenti veneti: si tratta, infatti, di una terna arbitrale già collaudata nel corso della stagione (Albinoleffe-Sambenedettese 0-1, Serie C Girone B, 8/12/2017). Il Presidente Francesco Gubinelli e tutto il Consiglio Direttivo inviano a Fabrizio, Livio e Daniele un grande e forte in bocca al lupo.

Gli arbitri tiburtini alla terza tappa della “Referee RUN” dell’Associazione Italiana Arbitri

Domenica 11 marzo 2018 si è svolta la terza tappa della “Referee RUN”, il Campionato Italiano di corsa su strada sulla distanza di 10 km riservato agli associati AIA, nell’ambito della IV edizione della “Deejay Ten Bari”. Come da tradizione, il tratto più suggestivo del percorso è stato quello che lambisce il lungomare, con inversione verso il traguardo all’altezza della spiaggia di Pane e Pomodoro. Prima del via, a partire dalle 9 il risveglio muscolare con La Pina e Diego, due personaggi fra i più noti della scuderia di Radio Deejay. Presenti, inoltre, il simpatico Trio Medusa e il famoso conduttore radiofonico Linus, ideatore della corsa. Alle 10 in punto il via per oltre diecimila partecipanti: un vero e proprio record per la manifestazione barese. Numerosi anche gli associati AIA, tra i quali non poteva mancare una rappresentanza di arbitri tiburtini, allenati e spronati a mettersi in gioco dall’instancabile Referente Atletico Carlo Rainaldi. Di seguito i nomi dei partecipanti che hanno tenuto alto il nome della Sezione AIA di Tivoli: Simone Mariani, Carlo Rainaldi, Andrea Sambuchi, Marco Capobianchi, Antonio De Marco, Alein Iannone e Davide Valenzisi. Complimenti ragazzi!

Torneo di Viareggio: a Livio MARINELLI la partita inaugurale Sassuolo-Bruges (Diretta TV su Rai Sport). Di scena anche Lorenzo D’ILARIO, designato per Rappresentativa LND-Livorno

Sarà il nostro a.e. Livio Marinelli a dirigere la partita inaugurale della 70ª Viareggio Cup tra i campioni in carica del Sassuolo e i belgi del Bruges, che si disputerà lunedì 12 marzo, alle ore 15:15. Allo Stadio dei Pini “Torquato Bresciani” di Viareggio (LU), Livio sarà coadiuvato dagli assistenti toscani Marco Scatragli e Niccolò Pagliardini, entrambi della Sezione di Arezzo. La partita verrà trasmessa in diretta TV su Rai Sport e Rai Sport + HD (canale 58 e 57 del digitale terrestre). Una bella soddisfazione per Livio, che avrà l’onore di aprire la competizione giovanile più attesa del panorama calcistico europeo. Nella stessa giornata scenderà in campo nella prestigiosa manifestazione anche l’a.a. Lorenzo D’Ilario, che è stato designato per l’incontro tra Rappresentativa LND e Livorno. Allo stadio “Armando Picchi” di Livorno, insieme a Lorenzo saranno della gara l’arbitro Luca Angelucci di Foligno e l’assistente Matteo Mattera di Roma 1. Il Presidente Francesco Gubinelli e tutto il Consiglio Direttivo inviano a Livio e Lorenzo un grande e forte in bocca al lupo.

Il gradito ritorno dell’assistente arbitrale Giulio Dobosz, protagonista della XIV Riunione Tecnica Obbligatoria

Giovedì 8 marzo 2018, in occasione della XIV Riunione Tecnica Obbligatoria, la Sezione AIA di Tivoli ha ricevuto la visita di Giulio Dobosz di Roma 2, assistente arbitrale a disposizione della CAN A. In realtà si è trattato di un gradito ritorno dal momento che Giulio era già venuto a portare la propria esperienza presso i locali sezionali nell’aprile del 2015 per festeggiare il traguardo delle 100 presenze in Serie A (ad oggi, per la cronaca, è arrivato a quota 154) e da sempre è un punto di riferimento costante per tutti gli arbitri e gli assistenti tiburtini, alcuni dei quali si allenano insieme a lui presso il polo nazionale di Tivoli. Una profonda amicizia, nata sul terreno di gioco ancor prima che a livello dirigenziale, si è instaurata nel corso degli anni anche con il Presidente Francesco Gubinelli, che con un pizzico di emozione ha ricordato una partita memorabile diretta insieme al caro amico Giulio (all’epoca arbitro del CRA Lazio in odore di passaggio alla CAN D) e all’assistente Carlo Cudia di Roma 2: Ferentino-Civita Castellana, finale regionale di Coppa Italia Eccellenza (6/1/2000, stadio “Tre Fontane”). Entusiasta per la possibilità di confrontarsi con i ragazzi, Giulio ha tenuto una dettagliata lezione tecnica sulla cura dei particolari. “Frequentate la sezione per condividere esperienze e scambiare suggerimenti, correggete i vostri difetti al polo di allenamento, organizzate con attenzione la trasferta pianificando il percorso per raggiungere il campo di calcio e dando uno sguardo anche alle previsioni del tempo, preparate bene la gara curando la vostra alimentazione e studiando le squadre che andrete ad arbitrare”. Nella settimana che precede la gara, dunque, infiniti sono i dettagli da considerare per mettersi nelle condizioni migliori per fare un’ottima performance sul terreno di gioco. Senza trascurare assolutamente la fase del controllo del terreno di gioco, delle distinte e delle maglie da gioco delle squadre, ancora più decisivi ai fini della prestazione saranno i particolari da curare nel corso della gara. “Prevedete lo svolgimento del gioco, anticipate l’azione, adottate il posizionamento e lo spostamento più corretto per essere credibili nelle vostre decisioni e, soprattutto, tenete il cervello sempre acceso al fine di prevenire comportamenti antisportivi e condotte violente da parte dei calciatori”. In seguito, Giulio ha risposto alle numerose domande dei ragazzi presenti in sala, regalando interessanti e divertenti aneddoti sul proprio percorso arbitrale ed invitando i più giovani a credere in se stessi e a non dare mai niente per scontato, in campo e fuori. “Se vogliamo ottenere qualcosa che non abbiamo mai ottenuto dobbiamo fare qualcosa che non abbiamo mai fatto”. Ad accompagnare Giulio durante la visita alla Sezione Tiburtina anche una delegazione della Sezione AIA di Roma 2: il Presidente Massimo Ubertini, il Segretario del CRA Lazio Giuseppe Quaresima e l’assistente arbitrale CAN D Giulia Tempestilli. Ma, soprattutto, un ospite d’eccezione ha voluto impreziosire la serata con la sua presenza e rendere omaggio a Giulio Dobosz e a tutta la Sezione Tiburtina: il Componente del Comitato Nazionale dell’AIA, Umberto Carbonari. “Non sono qui per caso ma per ascoltare le parole di Giulio, una delle risorse più importanti della nostra regione. Ancor prima di avere modo di apprezzare il suo immenso spessore tecnico ed umano, sin dalla prima volta in cui l’ho visto in televisione sono rimasto stregato dal suo sguardo fulmineo e penetrante. Se un giorno Giulio diventerà un grande dirigente arbitrale non sarà certo una casualità”. Dopo aver sottolineato il contagioso entusiasmo e la straordinaria capacità dialettica dell’assistente romano, giunto al decimo ed ultimo anno di permanenza nell’organico della CAN A, Umberto Carbonari ha rivolto un caloroso appello ai ragazzi (“frequentare questa Associazione è sempre un porto sicuro”), spiegando ai più giovani come sia cambiata l’Associazione Italiana Arbitri a partire dal 6 marzo 2009, quando Marcello Nicchi è stato eletto per la prima volta Presidente Nazionale dell’AIA e tutti i Presidenti di Sezione e i Delegati del Lazio si sono presentati uniti e compatti all’Assemblea Generale. “Il Presidente Marcello Nicchi, unitamente al Comitato Nazionale, ha stabilito che tutti gli arbitri e i dirigenti nazionali si sarebbero dovuti recare all’interno delle Sezioni dislocate sull’intero territorio nazionale e, per dare a tutti le stesse opportunità e favorire la crescita collettiva, ha provveduto ad effettuare all’inizio di ogni stagione sportiva un sorteggio per assegnare a ciascuna Sezione un ospite nazionale”. Al termine della riunione, dopo il saluto del Presidente Emerito Augusto Salvati, Giulio Dobosz ha ricevuto un piccolo e gradito presente, prontamente ricambiato con il dono della propria divisa arbitrale alla Sezione Tiburtina. Infine, in occasione della Festa della Donna, non poteva mancare un omaggio floreale a tutte le donne presenti in sala grazie alla fattiva collaborazione del Consigliere Mauro Rinaldi.

Serie A: Fabrizio PASQUA designato per Fiorentina-Benevento

Dopo il rinvio di Genoa-Cagliari a pochi minuti dal fischio d’inizio a causa della drammatica scomparsa del calciatore Davide Astori, il nostro a.e. Fabrizio Pasqua è stato nuovamente designato per dirigere un incontro della massima serie. Domenica 11 marzo, alle ore 12:30, Fabrizio arbitrerà Fiorentina-Benevento, gara valida per la nona giornata di ritorno del campionato di Serie A. Allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze, Fabrizio sarà coadiuvato dagli assistenti Stefano Del Giovane di Albano Laziale e Stefano Liberti di Pisa, dal IV Ufficiale Riccardo Ros di Pordenone, dal VAR Luigi Nasca di Bari e dall’AVAR Francesco Saia di Ragusa. Nel ricordo dello sfortunato capitano della Fiorentina sarà senz’altro, per entrambe le squadre, una partita quanto mai delicata dal punto di vista emotivo e psicologico ma Fabrizio riuscirà sicuramente ad affrontarla al meglio grazie all’ineccepibile professionalità e alla grande umanità che lo contraddistinguono. In Serie B, invece, l’a.e. Livio Marinelli sarà di scena, in veste di IV Ufficiale, nella sfida tra Bari e Pro Vercelli, che si disputerà sabato 10 marzo, alle ore 15:00. Il Presidente Francesco Gubinelli e tutto il Consiglio Direttivo inviano a Fabrizio e Livio un grande e forte in bocca al lupo.

XIV Riunione Tecnica Obbligatoria – giovedì 8 marzo 2018: ospite Giulio DOBOSZ di Roma 2, Assistente Arbitrale CAN A

Giovedì 8 marzo, alle ore 18:30, in occasione della XIV Riunione Tecnica Obbligatoria, avremo il piacere di ospitare Giulio Dobosz di Roma 2, Assistente Arbitrale CAN A. La presenza di tutti gli associati è obbligatoria. Al termine della riunione ci intratterremo per una conviviale, insieme a Giulio, presso il ristorante “Micciarelli”, sito in Vicolo Della Inversata 33 (Tivoli); per confermare la presenza a cena (costo 20€) contattare il Consigliere Alfredo Forte.

Serie A: Fabrizio PASQUA per Genoa-Cagliari. Serie B: Livio MARINELLI per Parma-Palermo. Serie C: Daniele VIOTTI per Sambenedettese-Renate

Nel fine settimana, nonostante la neve ed il maltempo abbiano fermato i campionati regionali e provinciali, i nostri arbitri nazionali saranno protagonisti in ognuna delle tre serie professionistiche del calcio italiano. Onore al merito: stavolta la rassegna delle designazioni tiburtine non può non cominciare dal campionato cadetto. Infatti, il Responsabile della CAN B, Emidio Morganti, ha affidato all’a.e. Livio Marinelli il big match dell’ottava giornata di ritorno del campionato di Serie B. Sabato 3 marzo, alle ore 15:00, presso lo stadio “Ennio Tardini”, Livio dirigerà Parma-Palermo, coadiuvato dagli assistenti Dario Cecconi di Empoli e Marco Bresmes di Bergamo e dal IV Ufficiale Fabio Piscopo di Imperia.* Nella massima serie, invece, una gara combattuta attende l’a.e. Fabrizio Pasqua, che domenica 4 marzo, alle ore 12:30, arbitrerà l’incontro tra Genoa e Cagliari. Nel “lunch match” del campionato di Serie A, la fame di Fabrizio, al rientro sul terreno di gioco dopo un piccolo fastidio muscolare, si tradurrà nella voglia di dare continuità alle ottime prestazioni che avevano caratterizzato la prima parte di stagione e lo avevano portato anche ad essere designato negli Ottavi di Finale di Coppa Italia. Allo stadio “Luigi Ferraris” di Genova, insieme a Fabrizio, saranno della partita gli assistenti Emanuele Prenna di Molfetta e Marco Zappatore di Taranto, il IV Ufficiale Gianluca Manganiello di Pinerolo, il VAR Fabio Maresca di Napoli e l’AVAR Marco Serra di Torino. Infine, nel campionato di Serie C, l’a.e. Daniele Viotti si recherà sulla costa marchigiana per dirigere la sfida del girone B tra Sambenedettese e Renate. Sabato 3 marzo, alle ore 16:30, presso lo stadio “Riviera delle Palme” di San Benedetto del Tronto (AP), Daniele sarà assistito da Pietro Guglielmi e Daniele Colizzi, entrambi della Sezione di Albano Laziale. Una terna arbitrale sicuramente ben affiatata, tanto che la prima partita in ambito nazionale con i due assistenti laziali riporta alla mente di Daniele la sua ultima stagione nell’organico della CAN D (Marcianise-Monopoli 0-0, Serie D girone H, 8/12/2013). Il Presidente Francesco Gubinelli e tutto il Consiglio Direttivo inviano a Livio, Fabrizio e Daniele un grande e forte in bocca al lupo.

* La sfida Parma-Palermo, rinviata in seguito alla morte del calciatore della Fiorentina Davide Astori, sarà recuperata in data 2/4/2018.

Quote sezionali 2018

A TUTTI GLI ASSOCIATI
Si rammenta che è iniziata la riscossione delle quote sezionali per l’anno 2018. L’importo è rimasto immutato rispetto allo scorso anno ed è pari a 90 €, tranne per i nuovi immessi al 10/01/2018 che è di 45 €.
Le quote sezionali dovranno essere pagate, entro il 31 marzo 2018, tramite bonifico bancario intestato a:
SEZIONE A.I.A. DI TIVOLI
IBAN: IT 54 U 08327 39500 000000006623
Banca: BCC Roma
Agenzia 47.
Causale: Quote sezionali 2018 (COGNOME NOME)

LA SEGRETERIA

Neve e maltempo fermano i Campionati Regionali e Provinciali: rinviate tutte le gare del prossimo fine settimana

Il Comitato Regionale Lazio, considerata l’eccezionale ondata di maltempo che ha interessato la Regione, che di fatto ha reso impraticabili la maggior parte degli impianti sportivi, non consentendo, altresì, lo svolgimento di regolari sedute di allenamento ha disposto che tutte le gare in programma nei giorni 2, 3 e 4 marzo 2018, di tutti i Campionati Regionali e Provinciali di Calcio a 11 e Calcio a 5, sia della LND che del SGS sono rispettivamente rinviate al 9, 10 e 11 marzo 2018 agli stessi orari e sugli stessi campi inizialmente previsti. Di seguito è possibile scaricare il Comunicato Ufficiale n°301 del 28/02/2018 con il quale il Presidente del Comitato Regionale Lazio, Melchiorre Zarelli, ha ufficialmente disposto il rinvio di tutte le gare regionali e provinciali del prossimo fine settimana.

“Superare la soglia della normalità”: il racconto del Raduno O.T.S. di metà campionato

Sabato 24 febbraio si è svolto il Raduno di metà campionato per tutti gli arbitri e osservatori a disposizione dell’Organo Tecnico Sezionale. Nel corso della mattinata gli arbitri hanno effettuato i test atletici presso lo Stadio “Attilio Ferraris” di Villanova di Guidonia (RM) sotto la guida del Referente Atletico Carlo Rainaldi e dell’a.e. Fabio Grattini, mentre gli osservatori hanno fatto il punto sull’andamento della stagione con il Vice Presidente e Coordinatore OTS, Simone Innocenzi, ed il Responsabile del “Progetto Tutor”, Mauro Rinaldi. La parte tecnica del raduno ha avuto luogo presso la Sala Riunioni in località La Botte di Guidonia (RM) ed è iniziata, per gli arbitri, con lo svolgimento dei quiz regolamentari, ai quali sono stati sottoposti anche gli osservatori. Deus ex machina del raduno è stato il Presidente Francesco Gubinelli, che come un vero direttore d’orchestra ha scandito tempi e ritmi degli interventi della sua squadra e degli ospiti presenti, lasciando spazio anche a divertenti momenti di aggregazione e di svago ed alla presentazione di sponsor e convenzioni della Sezione AIA di Tivoli (Concessionaria Peugeot A.&G.R. s.r.l., FinecoBank, Autoscuola Furia 1935). Al termine dei test tecnici, un lauto e squisito pranzo è stato preparato a tutti i partecipanti da un cuoco d’eccezione, il Consigliere Alfredo Forte, ottimamente coadiuvato dalle sig.re Miriam ed Anna e dal Consigliere Ferdinando Dellisanti. Dulcis in fundo, nella sorpresa più assoluta, è arrivata anche una magnifica torta, gentilmente offerta dal padrone di casa, il sig.Augusto Cacciamani. Alla ripresa dei lavori, i Componenti del Settore Tecnico AIA, Cristiano Partuini ed il nostro Sergio Coppetelli, hanno instaurato un confronto costruttivo con tutti gli arbitri e osservatori su una serie di filmati relativi a situazioni di gioco. Cristiano Partuini, con la consueta empatia e simpatia, ha trasmesso ai ragazzi importanti precisazioni sul fallo di mano, sul “DOGSO”, sul grave fallo di gioco, sulla condotta violenta, sulla gestione della “mass confrontation” e sulla punibilità della fuorigioco, mentre Sergio Coppetelli, con la sua grande esperienza tecnica e umana, ha incentrato il proprio discorso sulla forza mentale che un direttore di gara deve acquisire e possedere per tutta la durata dell’attività sportiva. Da segnalare anche l’intervento di un altro gradito ospite, il Presidente della Sezione AIA di Latina, Fiore Pressato, che si è reso protagonista di una preziosa riflessione sulla figura dell’arbitro attraverso l’esposizione di relazioni arbitrali positive e negative. L’a.b. Domenico Ramicone, invece, mostrando alla platea un discorso di Roberto Baggio rivolto ai giovani sulla passione, sul coraggio, sul successo e sul sacrificio, ha posto l’accento sull’esperienza di vita che viene immagazzinata durante i raduni arbitrali, nel corso dei quali ci si rende realmente conto di quanto sia stata vincente la scelta di diventare arbitri di calcio. In rappresentanza del CRA Lazio ha partecipato al raduno anche il Componente “Coordinamento OTP/OTS”, Domenico Trombetta, che ha analizzato in maniera esaustiva tutti gli aspetti della prestazione arbitrale, dal comportamentale all’atletico-tattico, dal tecnico al disciplinare. A chiudere in bellezza i lavori è salito in cattedra il nostro a.e. CAN PRO, Daniele Viotti, che ha esposto una minuziosa e dettagliata presentazione contenente un’analisi statistica delle valutazioni attribuite dagli osservatori nelle ultime due stagioni, un elenco dei punti critici delle prestazioni arbitrali e delle rispettive aree di miglioramento, nonché una serie di suggerimenti utili per “superare la soglia della normalità”. A seguire, domenica 25 febbraio, presso i locali sezionali, si è tenuto il Raduno di metà campionato degli arbitri e osservatori OTS di Calcio a 5 sotto la supervisione del Coordinatore Salvatore Ferrante, assistito dal collaboratore Simone Badiglio, e davanti alla presenza di Giancarlo Lombardi, Componente del CRA Lazio.

Serie B: Livio MARINELLI designato per Ternana-Bari

Sabato 24 febbraio, alle ore 15:00, fari puntati sul nostro a.e. Livio Marinelli, che dirigerà l’incontro tra Ternana e Bari, valido per la sesta giornata di ritorno del campionato di Serie B. Allo stadio “Libero Liberati” di Terni, Livio sarà coadiuvato dagli assistenti Gaetano Intagliata di Siracusa e Paolo Formato di Benevento e dal IV Ufficiale Marco D’Ascanio di Ancona. Per Livio si tratta dell’undicesima presenza stagionale nel campionato cadetto, un percorso costellato da ottime prestazioni ed impreziosito dall’esordio nella massima serie avvenuto lo scorso 25 ottobre. Nello stesso pomeriggio, alle ore 18:00, l’a.e. Fabrizio Pasqua opererà come VAR nell’anticipo del campionato di Serie A tra Bologna e Genoa. Il Presidente Francesco Gubinelli e tutto il Consiglio Direttivo inviano a Livio e Fabrizio un grande e forte in bocca al lupo.

Torneo Internazionale “Roma Caput Mundi”: Giuseppe MORELLO e Marco CIVILINI protagonisti nella Finale tra Albania e Romania

Tivoli Caput Mundi. Sono così numerose le soddisfazioni che nel corso della stagione si stanno togliendo gli arbitri e gli assistenti regionali tiburtini che la celebre espressione latina potrebbe essere così riadattata dal punto di vista arbitrale. Dopo aver diretto insieme poco più di un mese fa la Semifinale di Andata della Coppa Italia Eccellenza tra Cynthia e Unipomezia, saranno ancora l’arbitro Giuseppe Morello e l’assistente arbitrale Marco Civilini a dare lustro, stavolta internazionale, alla Sezione tiburtina. Venerdì 23 febbraio, alle ore 10:30, nella cornice dello stadio “Anco Marzio” di Ostia Lido (RM), Giuseppe e Marco saranno di scena, insieme all’assistente Alessandro Rastelli di Ostia Lido, nella Finale del Torneo Internazionale “Roma Caput Mundi” tra Albania e Romania. Il “Roma Caput Mundi”, giunto alla XII edizione, è il torneo internazionale della Lega Nazionale Dilettanti nato nel 2005 su impulso del Comitato Regionale Lazio che va in scena ogni anno sui campi di Roma e provincia coinvolgendo rappresentative nazionali Under 18 provenienti da tutta Europa. Nel corso degli anni il torneo si è ampiamente affermato come una della manifestazioni di maggior fascino e di più alto spessore tecnico dell’intero panorama internazionale. Non a caso il prestigioso torneo giovanile si è rivelato anche un fortunato trampolino di lancio per il nostro a.e. Fabrizio Pasqua, che nella prima edizione aveva diretto la partita inaugurale Grecia-Romania allo stadio “Olindo Galli” di Tivoli insieme agli assistenti tiburtini Gianluigi Tizzano e Camillo Francesconi e la finalissima Romania-Inghilterra allo stadio “Tre Fontane” di Roma. In bocca al lupo ragazzi!!!

1 2 3 4 48