Modulo D.A.SPO. per il rilascio della Tessera Federale 2018

Tutti gli associati sono invitati a compilare il Modulo di Autocertificazione D.A.SPO. necessario al fine di poter emettere le Tessere Federali per l’anno 2018. LA MANCATA CONSEGNA COMPORTERÀ LA NON EMISSIONE DELLA TESSERA FEDERALE 2018. A tal proposito si comunicano le NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI EMISSIONE DELLE TESSERE FEDERALI DI TRIBUNA ORDINARIA PER L’ANNO 2018. Da oggi è disponibile su Sinfonia4You iI NUOVO MODULO RICHIESTA – ANNO 2018, relativo alle nuove modalità di tesseramento F.I.G.C., che dovrà essere compilato esclusivamente on line attraverso iI profilo individuale e successivamente sottoscritto da ciascun associato (e dal genitore in caso di minorenni). Di seguito la procedura informatica dettagliata da seguire su Sinfonia4You per il caricamento e per l’approvazione, da effettuare ENTRO E NON OLTRE IL 28 FEBBRAIO 2018.
1- Entrare in Sinfonia4You. Nell’ “Area Tecnica” scegliere “Gestione Daspo/Stampa Daspo”. Si aprirà il “modulo richiesta tessera Federale” (in pdf), con i dati anagrafici dell’associato già importati automaticamente dal sistema sul modulo, unitamente alla foto individuale;
2 – Nella sezione “Dichiara” e “Dichiara inoltre” selezionare all’interno dei riquadri l’opzione relativa al proprio attuale profilo D.A.SPO;
3 – Nel primo paragrafo della sezione “Consenso trattamento dati” è obbligatorio vistare il riquadro “acconsento”, mentre nel secondo paragrafo è facoltativo;
4 – Stampare il modulo; in caso di soggetto minorenne occorre completare anche il modulo nella sezione “consenso richiesta minorenni” in ogni suo riquadro. Inserire la data e la firma di un genitore o di chi ne fa le veci;
5 – Inserire la data e firmare il modulo;
6 – Effettuare una scansione del modulo e salvarlo. Scegliere “Invia Daspo”, allegare il file e cliccare sul tasto “Conferma”;
7 – Consegnare il modulo con firma autografa in Sezione.
Di seguito la circolare firmata dal Segretario dell’AIA Francesco Meloni.

Serie C: Daniele VIOTTI designato per Trapani-Juve Stabia (Diretta TV su Sportitalia)

È tempo di “Friday Night” per il nostro a.e. Daniele Viotti, che sarà protagonista dell’anticipo serale della quarta giornata di ritorno del campionato di Serie C. Venerdì 26 gennaio, alle ore 20:45, Daniele sarà di scena in terra siciliana per dirigere Trapani-Juve Stabia, match di cartello del girone C. Sul manto in erba sintetica dello Stadio Polisportivo Provinciale di Trapani, Daniele sarà coadiuvato dagli assistenti Simone Assante di Frosinone e Tiziano Notarangelo di Cassino. La partita verrà trasmessa in diretta TV su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre). Nel campionato di Serie A, invece, gli aa.ee. Fabrizio Pasqua e Livio Marinelli saranno di supporto ai colleghi impegnati sul terreno di gioco attraverso la Video Assistenza Arbitrale, uno strumento tecnologico che, come testimoniato anche dall’utilizzo durante i Mondiali di Russia 2018 (il prossimo 3 marzo arriverà l’ufficialità dell’IFAB), richiede professionalità e competenze specifiche sempre maggiori da parte di chi viene impiegato in un ruolo così delicato. Sabato 27 gennaio, alle ore 20:45, Fabrizio opererà in qualità di VAR nella sfida tra Chievo e Juventus, mentre domenica 28 gennaio, alle ore 15:00, Livio svolgerà la funzione di AVAR nell’incontro tra Napoli e Bologna. Il Presidente Francesco Gubinelli e tutto il Consiglio Direttivo inviano a Daniele, Fabrizio e Livio un grande e forte in bocca al lupo.

Calcio a 5: match internazionale per Giovanni COLOMBI

Lunedì 22 gennaio, alle ore 19:00, al “PalaCesaroni” di Genzano di Roma (RM), il nostro a.e. Giovanni Colombi è stato protagonista, in qualità di cronometrista, della sfida internazionale tra Italia e Polonia. Insieme a Giovanni, a comporre la squadra arbitrale erano presenti il primo arbitro Daniele Di Resta di Roma 2, il secondo arbitro Luca Di Stefano di Albano Laziale e il terzo arbitro Simone Micciulla di Roma 2. Per la cronaca gli azzurri, alla penultima amichevole di preparazione in vista dell’imminente appuntamento degli Europei 2018, hanno sconfitto per 7-0 la selezione polacca, diretta concorrente per il titolo continentale. A Giovanni vanno i migliori complimenti da parte del Presidente Francesco Gubinelli e di tutto il Consiglio Direttivo per aver tenuto alto il nome della Sezione AIA di Tivoli nel prestigioso impegno internazionale.

La lezione tecnica di Gianluca Cariolato, ospite nazionale sorteggiato dall’AIA, durante la X Riunione Tecnica Obbligatoria

Giovedì 18 gennaio 2018 la Sezione AIA di Tivoli ha ricevuto la visita di Gianluca Cariolato di Legnago, Componente CAI ed ex Assistente Internazionale. Il Presidente Francesco Gubinelli, in apertura, ha dato un caloroso benvenuto all’ospite nazionale, confessandogli di averlo sempre considerato un “mito ed un punto di riferimento fondamentale per tutti gli assistenti italiani”, sin da quando le loro strade si sono incrociate nell’organico della CAN D e Gianluca è stato promosso in CAN C ricevendo il premio come assistente arbitrale maggiormente distintosi nell’arco della stagione sportiva 2000/2001. Dopo aver mostrato un video motivazionale, Gianluca ha voluto subito trasmettere il proprio credo arbitrale. “Non pensate di raggiungere il massimo dando il minimo ma date il vostro massimo per raggiungere il massimo”. Non è soltanto una questione di umiltà ma una vera e propria esortazione a non accontentarsi mai dei traguardi raggiunti e a voler alzare sempre l’asticella perché “il massimo non è quello che si trova nella vostra testa ma è quello che avete nelle vostre gambe”. L’unica strada per riuscire ad andare oltre i propri limiti è la “cura maniacale dei particolari”, sia dal punto di vista atletico che tecnico. Per poter arrivare ai massimi livelli non è sufficiente una preparazione idonea alla categoria ma bisogna superare brillantemente i test atletici e conoscere il regolamento in maniera dettagliata. In seguito Gianluca ha interagito con la folta platea di giovani arbitri, compresi quelli dell’ultimo corso, promuovendo un confronto costruttivo su una serie di filmati di casistica, riguardanti in particolar modo la coerenza tecnica e disciplinare (“la prima ammonizione è il biglietto da visita dell’arbitro”). Molto divertente la cerimonia di “premiazione” di Maksym Symonets, Marco Tavassi e Alessandro Cacciamani, che hanno ricevuto dall’ospite nazionale una targa contenente rispettivamente la designazione del proprio esordio in Prima Categoria, in Seconda Categoria e negli Allievi Provinciali. Durante la sua visita in occasione della X Riunione Tecnica Obbligatoria, Gianluca è stato accompagnato da un altro Componente CAI ed ex Assistente Internazionale, al quale la Sezione tiburtina e tutti gli arbitri regionali sono legati da profondo affetto ed amicizia: Nazzareno Ceccarelli di Albano Laziale. Con l’entusiasmo e l’energia che lo contraddistinguono, Nazzareno ha invitato tutti i ragazzi a coltivare nella vita i legami che nascono grazie all’Associazione Italiana Arbitri e ha sottolineato che la Sezione di Tivoli, essendo sempre così piena di giovani, trasmette tanta voglia di donare e di condividere esperienze umane ed arbitrali. In conclusione, il Presidente Onorario Augusto Salvati ha consegnato, a nome di tutti gli associati, un presente personalizzato all’ospite nazionale ed ha augurato i migliori successi agli arbitri dell’ultimo corso che nelle prossime giornate scenderanno per la prima volta sul terreno di gioco.

Foto a cura del Consigliere Mauro Rinaldi

Esordi regionali: Maksym SYMONETS in Prima Categoria, Marco TAVASSI in Seconda Categoria

Anno nuovo, categorie nuove. Nel fine settimana due arbitri tiburtini, Maksym Symonets e Marco Tavassi, esordiranno rispettivamente in Prima Categoria ed in Seconda Categoria. Un percorso netto durante i suoi primi passi nell’organico regionale per Maksym, che al termine della scorsa stagione aveva debuttato in Seconda Categoria ed a neanche un anno di distanza si è guadagnato la fiducia della commissione per il debutto nella categoria superiore. Domenica 21 gennaio, alle ore 14.30, presso il campo sportivo “Ottavio Pierangeli” di Monterotondo Scalo (RM), dirigerà l’incontro tra Nomentum e Rebibbia, valido per il girone C del campionato di Prima Categoria. Marco, invece, dopo un brillante inizio di stagione nelle massime categorie provinciali, è stato proposto per il passaggio dall’Organo Tecnico Sezionale al CRA Lazio ed è stato recentemente convocato per il suo primo raduno regionale. Sabato 20 gennaio, alle ore 14:30, farà il meritato esordio nel campionato di Seconda Categoria nella gara del girone I tra Lanuvio Campoleone e Atletico Enea Pomezia, che si disputerà presso il campo sportivo “Egilberto Martufi” di Lanuvio (RM). Forza ragazzi!!!

Serie A: Fabrizio PASQUA designato per Sampdoria-Fiorentina

Dopo una breve sosta ripartono i campionati professionistici e la Sezione AIA di Tivoli è subito protagonista nella massima serie. Domenica 21 gennaio, alle ore 15:00, il nostro a.e. Fabrizio Pasqua dirigerà l’incontro tra Sampdoria e Fiorentina, valido per la seconda giornata di ritorno del campionato di Serie A. Allo stadio “Luigi Ferraris” di Genova, Fabrizio sarà coadiuvato dagli assistenti arbitrali Fabiano Preti di Mantova e Alfonso Marrazzo di Roma 1, dal IV ufficiale Gianpaolo Calvarese di Teramo, dal VAR Massimiliano Irrati di Pistoia e dall’AVAR Ciro Carbone di Napoli. A seguire, alle ore 18:00, presso la “Sardegna Arena”, l’a.e. Livio Marinelli sarà di scena, in veste di IV ufficiale, nella sfida tra Cagliari e Milan. Il Presidente Francesco Gubinelli e tutto il Consiglio Direttivo inviano a Fabrizio e Livio un grande e forte in bocca al lupo.

X Riunione Tecnica Obbligatoria – giovedì 18 gennaio 2018: ospite Gianluca CARIOLATO di Legnago, Componente CAI ed ex Assistente Arbitrale Internazionale

Giovedì 18 gennaio, alle ore 18:30, in occasione della X Riunione Tecnica Obbligatoria, avremo il piacere di ospitare Gianluca Cariolato di Legnago, Componente CAI ed ex Assistente Arbitrale Internazionale. Dopo aver iniziato ad arbitrare nel 1991, Cariolato ha intrapreso la fortunata carriera da Assistente Arbitrale nella stagione sportiva 1999/2000. Alla fine della stagione sportiva 2000/2001, dopo due soli anni di permanenza alla CAN D, è stato promosso alla CAN C, aggiudicandosi il Premio Nazionale come “Assistente Arbitrale CAN D maggiormente distintosi promosso alla CAN C”. Nella stagione sportiva 2005/2006 è arrivata la promozione alla CAN A-B. L’indimenticabile debutto in Serie A è avvenuto nella gara Parma-Sampdoria (11 dicembre 2005). Nel gennaio 2010 è stato nominato Assistente Arbitrale Internazionale dalla FIFA. Nei mesi di luglio e agosto 2012 ha partecipato al torneo di calcio della XXX edizione dei Giochi Olimpici svoltasi a Londra, il 24 aprile 2014 è stato designato per la semifinale di andata di Europa League tra Siviglia e Valencia, mentre l’8 agosto 2015 ha avuto l’onore di calcare la fascia dello Stadio di Shanghai nella finale di Supercoppa Italiana tra Juventus e Lazio. A seguito della conclusione della brillante carriera sul terreno di gioco, con grande soddisfazione ha ricevuto dal Presidente dell’AIA Marcello Nicchi la nomina a Componente della Commissione Arbitri Interregionale per la stagione sportiva 2017/2018. La presenza di tutti gli associati è obbligatoria. Al termine della riunione ci intratterremo per una conviviale, insieme a Gianluca, presso il ristorante “Micciarelli”, sito in Vicolo Della Inversata 33 (Tivoli); per confermare la presenza a cena (costo 20€) contattare il Consigliere Alfredo Forte.

Il raduno di metà stagione degli arbitri regionali di Calcio a 5

Domenica 14 gennaio si è svolto il raduno di metà stagione degli arbitri di Calcio a 5 a disposizione del CRA Lazio, che si sono ritrovati alle ore 8:30 presso il “Balletti Park Hotel” di San Martino al Cimino (VT). Quella appena trascorsa è stata una giornata molto intensa per la compagine tiburtina presente al raduno, formata da Federico Leone, Samuele Catalano, Filippo Stellato, Antonio Serra, Cristian Fratocchi e Stefano More’. Sotto lo sguardo vigile del Presidente del CRA Lazio Luca Palanca e degli OO.TT. Catello Abagnale, Giancarlo Lombardi e Pietro Taranto, gli arbitri regionali hanno effettuato in mattinata le canoniche prove atletiche (30 metri, 4×10 metri e Ariet Test) e le attività connesse sul terreno di gioco, mentre nel pomeriggio sono stati sottoposti ai quiz regolamentari, predisposti dal Settore Tecnico in modalità interattiva. Nel corso della riunione tecnica in aula è intervenuto anche il Componente del Comitato Nazionale Umberto Carbonari, che ha dispensato numerose perle di saggezza sulla passione e sui sacrifici che caratterizzano l’attività arbitrale. L’appuntamento ha segnato un’importante tappa di crescita per gli arbitri tiburtini, ai quali va l’augurio di calcare i più grandi palcoscenici regionali e di seguire le orme dei nostri alfieri in forza alla CAN 5, Giovanni Colombi e Andrea Seminara. In bocca al lupo!

Calda accoglienza a Federico La Penna da parte della famiglia tiburtina nel corso della IX Riunione Tecnica Obbligatoria

Giovedì 11 Gennaio 2018, in occasione della IX Riunione Tecnica Obbligatoria, la Sezione AIA di Tivoli ha ricevuto la visita di un ospite d’onore, Federico La Penna di Roma 1, arbitro CAN B e amico di lunga data della giacchetta nera di casa Fabrizio Pasqua, con cui ha condiviso fino ad ora gran parte del proprio percorso arbitrale. La riunione è cominciata con il consueto “spogliatoio”, nel quale arbitri regionali e sezionali raccontano gli episodi degni di nota delle gare dirette nel week-end, metodo molto efficace per condividere opinioni e informazioni con il resto del gruppo. In seguito ha fatto il suo ingresso Federico La Penna, accompagnato da Fabrizio Pasqua e Livio Marinelli, militanti rispettivamente in CAN A e in CAN B, a fare gli onori di casa e da Valerio Colarossi di Roma 2, assistente CAN B e anche lui amico della nostra Sezione. Degnamente presentato con un video di benvenuto e con parole di stima e affetto da parte del Presidente Francesco Gubinelli, Federico ha preso subito il microfono, augurando un “in bocca al lupo” agli arbitri dell’ultimo corso alla loro prima riunione ed esortandoli a dare subito il massimo per calarsi bene nel ruolo e farsi subito valere all’interno della grande famiglia che li ha appena accolti. Prima di mostrare una serie di filmati chiave delle gare da lui dirette, l’ospite d’onore ha raccontato qualche aneddoto del suo percorso arbitrale, ciò che lo ha spinto a non mollare e, soprattutto, a spingere più forte nei momenti bui, spronando tutti i ragazzi a fare lo stesso perché con lavoro costante e forza di volontà si raggiungono sempre tutti gli obiettivi, proprio quando meno li si aspettano, come se il destino volesse premiare la dote di non darsi mai per vinti. Nel suo discorso Federico ha poi evidenziato come siano fortunati i ragazzi dell’Organo Tecnico Sezionale e quelli del CRA Lazio ad avere accanto una grande famiglia pronta a dare consigli e ad aiutarsi a vicenda, dal Consiglio Direttivo fino ai ragazzi dell’ultimo corso, legame che è il vero punto di forza della Sezione tiburtina e consente ai più giovani di crescere bene e in fretta. Dopo aver commentato tutti insieme gli episodi tecnici, che hanno rimarcato le capacità arbitrali di Federico e sono serviti per arricchire di preziosissimi consigli la platea, hanno preso la parola Livio Marinelli e Fabrizio Pasqua, che hanno scambiato complimenti, aneddoti e battute con la giacchetta romana, e Valerio Colarossi, che ha messo in luce ancora una volta la professionalità di Federico, testata in prima persona da assistente nel corso del campionato di Serie B. Prima di chiudere la riunione con il consueto discorso finale, Augusto Salvati ha omaggiato Federico La Penna con un piccolo presente, complimentandosi con lui per i traguardi raggiunti. La presenza, anche durante questa riunione, di arbitri e assistenti nazionali, come evidenziato dal nostro Presidente Emerito, sottolinea quanto sia importante nel panorama nazionale la Sezione AIA di Tivoli, nella quale, come riconosciuto da tutti gli ospiti, si respira un clima così gioviale e familiare da far sentire subito a casa coloro che vi mettono piede.

a.e. Alessandro Valerio Veroli

Al seguente link le foto della visita di Federico La Penna a cura del Consigliere Mauro Rinaldi: galleria fotografica

Esame superato: 34 nuovi arbitri entrano a far parte della Sezione AIA di Tivoli

Mercoledì 10 gennaio 2018, alle ore 15:00, le nuove leve tiburtine hanno sostenuto il fatidico esame del Corso Arbitri. La Commissione esaminatrice, composta dal Coordinatore OTP/OTS del CRA Lazio Domenico Trombetta, dal Segretario del CRA Lazio Giuseppe Quaresima, dal Presidente Francesco Gubinelli, dai Consiglieri Augusto Salvati e Domenico Ramicone e dall’a.e. Alein Iannone, ha provveduto alla correzione dei quiz regolamentari svolti dagli aspiranti arbitri, prima di passare al colloquio individuale con i candidati. Al termine dei lavori la Sezione AIA di Tivoli ha finalmente potuto accogliere 34 nuovi arbitri, tra cui 3 ragazze, passando ad un totale di 214 associati. Tutti i candidati hanno mostrato un’ottima preparazione tecnica, grazie alla passione e alla competenza dei relatori del corso, Augusto Salvati e Domenico Ramicone, e all’impegno profuso dal Responsabile del Corso Arbitri Silvano Rongoni. Il Presidente Francesco Gubinelli e tutto il Consiglio Direttivo danno il benvenuto ai nuovi associati: Aloisi Leonardo, Antinori Alessio, Benigni Gabriele, Borelli Davide, Bufalieri Mattia, Chaker Akram, De Amicis Alessio, D’Eramo Giorgia, Di Pasqua Francesco, Elamry Mohamed, Elhihy Aragon Francesco, Esposito Pelella Luca, Falangone Elisa, Felici Taira, Fenili Emiliano, Ferorelli Vito Roberto, Fiore Ismail, Germani Christian, Grigoras Nicusor Ionut, Ilie Dragos Marian, Isacchini Riccardo, Ischiboni Massimiliano, Leonzi Luca, Luidelli Leonardo, Mariani Michael, Mele Patrick, Pascalin Eduard Cosmin, Pignataro Alessandro, Piu Roberto, Solofra Francesco, Stefan Paul Lucian, Troiani Riccardo, Valentini Nico, Vallati Mario. Congratulazioni!!!

Semifinale Coppa Italia Eccellenza: arbitra Giuseppe MORELLO, assistente Marco CIVILINI.

Mercoledì 10 gennaio 2018, alle ore 14:30, presso lo Stadio Comunale di Genzano di Roma (RM) si svolgerà la Semifinale di andata di Coppa Italia Eccellenza. Le squadre che si fronteggeranno per il proseguimento della corsa al massimo trofeo regionale saranno Cynthia e Unipomezia. L’onere e l’onore di dirigere la gara andrà alla giacchetta nera tiburtina, l’a.e. Giuseppe Morello, coadiuvato dal nostro Marco Civilini e da Emilio Giulio Leonardi di Ostia Lido. Anche lo scorso anno la Semifinale di Coppa Italia Eccellenza era stata diretta da un arbitro tiburtino.
Le migliori congratulazioni e un grande “in bocca al lupo” per l’impegnativa e prestigiosa gara vanno a Giuseppe e Marco da parte del Presidente Francesco Gubinelli e di tutto il Consiglio Direttivo Sezionale.

Gli arbitri tiburtini protagonisti su Canale 5 nel game show “Avanti un altro!”

Lunedì 8 gennaio una delegazione della Sezione AIA di Tivoli ha partecipato come pubblico alla puntata di “Avanti un altro!”, il famoso quiz preserale condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti su Canale 5. Protagonisti del gioco sono i concorrenti che, in fila indiana, vengono chiamati a rispondere a domande di cultura generale: in caso di risposta sbagliata lasciano il posto al successivo sfidante. In rappresentanza di tutti gli associati tiburtini erano presenti alla trasmissione i seguenti arbitri: Darius Flavius Piftor, Davide Valenzisi, Andrea Giomi, Matteo Amato, Alessandro Valerio Veroli, Marco Tavassi, Ivan Coccia, Antonio De Marco, Simone Mariani, Daniele Carrone, Marco Bambace, Niccolò Montanari, Marco Filipponi, Luca Ranalli, Mattia Anniballi, Marco Capobianchi, Gabriele De Vecchis e Angelo Di Domenicantonio. In apertura Paolo Bonolis ha salutato calorosamente “tutta la Sezione degli arbitri di Tivoli” ed una vera e propria standing ovation è stata dedicata ai nostri associati presenti in studio. Inoltre, nel corso della puntata, il simpatico conduttore si è voluto togliere la soddisfazione di “espellere” un arbitro, comminando al nostro Luca Ranalli “una squalifica per due puntate”. Per la cronaca l’intera puntata ha fatto registrare un record di ascolti con il 22,7% di share e una media di ben 4,8 milioni di spettatori.

Di seguito il link per rivedere la puntata di “Avanti un altro!”, andata in onda lunedì 8 gennaio alle ore 18.45 su Canale 5 (dal min. 0:00:44 al min. 0:01:15, dal min. 0:31:10 al min. 0:31:45 e dal min. 0:35:25 al min. 0:35:45 le parti salienti della trasmissione in cui compaiono i nostri associati): http://www.video.mediaset.it/video/avanti_un_altro/full_2017_2018/lunedi-8-gennaio_794099.html

IX Riunione Tecnica Obbligatoria – giovedì 11 gennaio 2018: ospite Federico LA PENNA di Roma 1, arbitro CAN B.

Giovedì 11 gennaio 2018, alle ore 18:30, in occasione della IX Riunione Tecnica Obbligatoria, avremo il piacere di ospitare l’a.e. Federico La Penna di Roma 1, Arbitro CAN B. La presenza di tutti gli associati è obbligatoria.
Al termine della riunione ci intratterremo per una conviviale, insieme a Federico, presso il ristorante “L’angolino di Mirko” (Tivoli); per confermare la presenza a cena (costo 20€) contattare il Consigliere Alfredo Forte.

Esordio in Eccellenza per l’assistente regionale Oleh SENCHUK

Domenica 7 gennaio 2018 il nostro assistente regionale Oleh Senchuk farà il suo esordio nel campionato di Eccellenza. Allo stadio “Delio Chimenti” di Lido dei Pini (RM), Oleh sarà protagonista dell’incontro tra Virtus Nettuno Lido e Colleferro insieme all’arbitro Simone Sanseverino di Latina e all’altro assistente, il nostro Daniele Rienzi. Il debutto nella massima categoria regionale va ad impreziosire una stagione ricca di soddisfazioni per Oleh, che aveva esordito in Promozione lo scorso 3 settembre nella gara tra Atletico Morena e Atletico 2000 e, di recente, aveva partecipato al primo raduno dedicato ai Talent assistenti presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano. Ad Oleh vanno i complimenti e gli auguri da parte del Presidente Francesco Gubinelli e di tutto il Consiglio Direttivo. In bocca al lupo!

Esame Corso Arbitri: 10 gennaio 2018 ore 15:00

Dopo aver appreso le nozioni del Regolamento del Giuoco del Calcio ed aver iniziato a respirare il calore della famiglia arbitrale, i nuovi aspiranti arbitri sono pronti per affrontare l’esame del Corso Arbitri. La data è fissata per mercoledì 10 gennaio 2018, alle ore 15:00, presso i locali sezionali. La prova scritta verterà sugli argomenti trattati durante i tre mesi di lezioni ed, in particolare, su una serie di domande tecniche ed associative riguardanti il Regolamento del Giuoco del Calcio ed il Regolamento dell’Associazione Italiana Arbitri. Alla prova scritta seguirà un colloquio orale con la commissione esaminatrice sui medesimi argomenti. In attesa dell’atto conclusivo, un ringraziamento speciale va al Responsabile del Corso Arbitri Silvano Rongoni, che ha gestito al meglio l’intera macchina organizzativa, ad Augusto Salvati e Domenico Ramicone, che con tanta dedizione si sono occupati delle lezioni, ai Segretari Alein Iannone ed Emanuele Coldagelli e ai Collaboratori del Corso Luca Brasili e Alexandru Ionut Ganga. Il Presidente Francesco Gubinelli, il Consiglio Direttivo e tutti gli associati tiburtini inviano un sentito in bocca al lupo ai futuri colleghi!

Raduni di metà stagione per gli arbitri e gli assistenti in organico di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria

Nella prima settimana di gennaio gli arbitri e gli assistenti tiburtini in forza al C.R.A. Lazio sono stati impegnati nei consueti raduni di metà stagione. I primi ad incontrarsi sono stati gli arbitri dell’organico di Eccellenza e Promozione, che si sono ritrovati ad Aprilia, mercoledì 3 gennaio, per effettuare i test atletici presso l’impianto sportivo “Garibaldina” e per svolgere i quiz regolamentari e la riunione tecnica presso l’Hotel Enea. Hanno partecipato al raduno dell’organico delle due massime categorie regionali i seguenti arbitri: Lorenzo Ravaioli, Giuseppe Morello, Simone Mariani, Fabio Campilani, Cristian Chirnoaga, Flavio Molinari e Andrea Prencipe. Nel corso della riunione tecnica tenuta dalla commissione regionale è intervenuto anche il nostro a.e. C.A.N. PRO Daniele Viotti, che ha spronato tutti i ragazzi a credere nei propri mezzi e a non arrendersi mai. Giovedì 4 gennaio, invece, è stata la volta degli assistenti arbitrali, ben rappresentati da Marco Civilini, Daniele Rienzi, Edoardo Salvatori, Pietro Serra, Oleh Senchuk, Simone Galdelli e Nicolò Accardo, che hanno svolto test atletici e tecnici presso le stesse strutture dei colleghi arbitri. Infine, venerdì 5 gennaio, ha avuto luogo nella capitale, presso l’Hotel Capital Inn, il raduno degli arbitri dell’organico di Prima e Seconda Categoria. Per quanto riguarda l’organico di Prima Categoria, si sono ben distinti i nostri Simone Eletti, Alexandru Luca e Andrei Nechita. Davvero nutrita la squadra tiburtina presente al raduno di Seconda Categoria, alla quale sono stati aggregati anche alcuni degli arbitri più promettenti in forza all’Organo Tecnico Sezionale. Di seguito i nomi dei partecipanti: Alessia Cento, Davide Valenzisi, Francesco De Palma, Daniele Carrone, Marco Capobianchi, Andrea Sambuchi, Matteo Amato, Marco Tavassi, Pietro Meucci, Andrea Giomi, Maksym Symonets, Angelo Di Domenicantonio e Samuele Di Palma. A tutti un grande in bocca al lupo per il prosieguo della stagione!